Potrebbero arrivare importanti novità per l’Aeroporto di Birgi. La Regione siciliana, infatti accelera il progetto di fusione tra gli aeroporti di Palermo e Trapani. Con un atto di indirizzo ha chiesto alla controllata Airgest (che gestisce il Vincenzo Florio di Birgi), di dare il via alle procedure per arrivare alla fusione con la Gesap. Gesap è la società che gestisce l’aeroporto Falcone-Borsellino.

Questo input è arrivato ieri, durante l’assemblea dei soci di Airgest, che ha promosso la redazione della valutazione aziendale e di un piano industriale propedeutici.

“Subito dopo – ha spiegato al Giornale di Sicilia Paolo Angius, presidente del CdA di Airgest -, avvieremo le procedure per arrivare, eventualmente, alla fusione tra le due società che porterebbe a Birgi importantissimi benefici di scala”.