Il treno per l’aeroporto di Palermo sta per ripartire. Dopo più di tre anni di stop forzato, c’è una data ufficiale per il riavvio delle corse che collegano la città allo scalo di Punta Raisi. Entro la metà di ottobre i convogli “Jazz” dovrebbero cominciare il servizio di trasporto dei passeggeri verso l’aeroporto Falcone Borsellino.

La notizia è emersa in seguito a una riunione che si è tenuta in Prefettura: le parti in causa si sono confrontate nel pomeriggio, per discutere dell’approvazione definitiva dei piani di emergenza e soccorso legati alle gallerie Notarbartolo, Francia, San Lorenzo e Tommaso Natale.

Si sono riuniti oltre venti rappresentanti degli enti coinvolti, tra cui i vertiti e i tecnici di Rfi, le forze dell’ordine, il 118, la Protezione Civile e il Comune di Palermo per la concertazione e la definizione dei piani che sono stati varati. Nello scorso mese di Agosto la Prefettura aveva approvato il piano di emergenza e soccorso delle gallerie Notarbartolo-Francia e Capaci, con l’aggiornamento dei rispettivi piani. Poi, però, era arrivato un nuovo stop.

Riparte il treno per l’aeroporto di Palermo

Inizialmente l’inaugurazione del treno per l’aeroporto di Palermo era stata fissata per il 9 settembre, ma era stata rimandata proprio perché mancavano i piani propedeutici all’autorizzazione da parte dell’Agenzia nazionale per la sicurezza delle ferrovie. Adesso non dovrebbero esserci nuovi intoppi: sono state fatte le prove in galleria dei vigili del fuoco ed è già stata programmata una ulteriore esercitazione per verificare quanto previsto dai piani.

Attualmente, a garantire il collegamento tra la stazione Notarbartolo e l’aeroporto sono alcuni bus sostitutivi, che effettuano le fermate nei piazzali antistanti le stazioni, eccetto:

  • Palermo La Malfa (strada statale 113, in corrispondenza del n. 289)
  • Palermo Cardillo (strada statale 113, in corrispondenza del n. 91)
  • Isola delle Femmine (in corrispondenza della fermata Amat Piano Levante, via Palermo – di fronte al bar “Gran Caffè”)
  • Punta Raisi (presso capolinea bus aerostazione lato “arrivi”).