Dall’Ungheria alla Sicilia a bordo di un treno, e che treno. No, non stiamo parlando del treno superveloce che tiene banco su tante prime pagine. Un gruppo di turisti ha pagato fino a quindicimila euro pur di raggiungere l’Isola a borgo del Golden Eagle Danube Express, un treno superlusso gestito dalla Golden Eagle, che è arrivato dopo un viaggio di quasi duemila chilometri. Il pacchetto che è stato offerto ai viaggiatori ungheresi si chiama “Sicilian Odissey”, ma comprende diverse città in tutta Italia, come Venezia, Cremona, Verona, Bologna, Rimini, Ercolano, Pompei e Bari.

Le tappe scelte sull’Isola sono Palermo, Corleone, Agrigento, Ragusa, Siracusa, Caltagirone, Catania e infine Taormina: per ogni città, o quasi, c’è stata una giornata di visita con apposite guide al seguito, tra monumeti e paesaggi. Mentre i viaggiatori si godevano le località, il treno andava in deposito, tornando in azione in vista della tappa successiva. Come spiega il sito ferrovie.info, il convoglio è stato purtroppo un po’ sfortunato: dopo un ritardo nella partenza da Siracusa, un guasto ad Acireale ha costretto i passeggeri a raggiungere Taormina con alcuni autobus sostitutivi.

Il fatto che questo treno superlusso sia arrivato in Sicilia rappresenta un caso eccezionale. Di solito, infatti, il Danube Express non si ferma nel Mezzogiorno, ma resta nel Nord Italia. Evidentemente le tappe siciliane hanno riscosso successo, perché per il 2019 è stato annunciato un itinerario che avrà protagonista proprio l’Isola: si parte da Budapest, con tappe a Venezia, San Marino, Bari, Napoli e Pompei, Palermo, Corleone, Agrigento, Ragusa, Siracusa, Catania e Taormina. Le prenotazioni sono già aperte sul sito di Golden Eagle, cliccando qui.

Non solo treno superlusso: in Sicilia ci sono i treni storici!

A proposito di viaggi in treno, in Sicilia è possibile vivere l’esperienza di un viaggio su un treno storico (a bordo del quale si possono anche gustare alcune prelibatezze della cucina locale): il prossimo appuntamento è fissato per il 29 settembre, con la tratta da Palermo a Cefalù.