Una storia con un lieto fine quella del un ragazzo senegalese che ha trovato un portafoglio per terra con all’interno 500 euro. Il giovane di 19 anni quando lo ha ritrovato lo ha portato subito ai militari senza toccare nemmeno un euro. A smarrirlo era stato il titolare di un’impresa edile di Roseto, di 41 anni, che aveva perso il portafoglio vicino la stazione ferroviaria, lato mare, dove ha un cantiere operativo. 

I carabinieri lo hanno così subito riconsegnato all’uomo che ha voluto ringraziare il giovane migrante, dandogli subito una somma di denaro. Subito dopo lo ha voluto ulteriormente premiare  offrendogli anche un posto di lavoro nella sua impresa edile.  

“Mi sono accorto solo successivamente di aver perso il portafogli”, racconta l’imprenditore abruzzese, “e ho sperato che qualcuno lo trovasse per riavere quanto meno i documenti. Dopo un paio d’ore ho ricevuto la telefonata dei carabinieri della locale stazione che mi avvertivano che era stato ritrovato. Quando sono andato in caserma ho trovato il ragazzo che lo aveva rinvenuto”.