I tulipani di Blufi, la piccola Olanda di Sicilia, sono conosciuti per la loro bellezza. A partire dal mese di marzo, in questo paesino delle Madonie cresce spontaneamente un campo di fiori rossi. Sono migliaia e, tra mandorli e alberi di ulivo, danno vita a un paesaggio che ricorda gli splendidi dipinti di Monet.

La magia dei tulipani di Blufi

Quella che avviene a Blufi, in provincia di Palermo, è una vera e propria magia. Qui, a partire dal mese di marzo, si assiste alla fioritura spontanea di migliaia di tulipani rossi. Crescono spontaneamente in un campo coltivato a grano, tra mandorli e alberi di ulivo. Il colpo d’occhio è spettacolare. Si crea un paesaggio magico, in una Sicilia che sboccia di colori.

È la primavera che porta con sé la rinascita della natura. I tulipani di Blufi sono particolarmente resistenti alle operazioni di aratura, grazie alla posizione dei bulbi, a circa 50 centimetri di profondità. È il cosiddetto “tulipano precoce“, specie autoctona di origine ignota. Si chiama anche “Tulipano di Raddi”, dal nome del botanico Giuseppe Raddi.

L’appezzamento di terreno, che rientra tra i possedimenti della Curia di Cefalù, è condotto in affitto da Carmelo e Fabrizio Macaluso, entrambi blufesi. Padre e figlio hanno lavorato con impegno per salvaguardare questo prezioso angolo di Sicilia. Siamo a due passi dal celebre Santuario della Madonna dell’Olio.

Da quando, infatti, si è diffusa la notizia della crescita dei meravigliosi tulipani di Blufi, in tanti arrivano per vederli dal vivo, ma non tutti hanno rispetto del territorio. Il campo, dunque, è stato recintato e sono state stabilite alcune regole. È consentito entrare soltanto dall’ingresso principale e si può seguire il percorso obbligatorio all’interno del campo. Non si può, invece, entrare senza permesso, raccogliere o calpestare i tulipani, estirpare i bulbi, fare picnic o campeggiare.

Per conoscere lo stato di avanzamento della fioritura, la famiglia Macaluso ha creato un’apposita pagina Facebook. In questo modo si possono conoscere le iniziative, comprendere qual è il momento migliore per vedere i tulipani di Blufi e ammirare le foto del prezioso campo che sboccia ogni anno sulle Madonie. Foto: Alberto Genduso.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia