CASTELVETRANO (TRAPANI) Ucciso perché non pagava mai il conto. Così è morto, in modo assurdo, il pregiudicato Giovanni Pellicane, 40 anni, assassinato con un colpo di fucile dal venditore ambulante Salvatore Accardo, 60 anni, meglio conosciuto in paese come u Zu Turiddu.

Il cliente, come suo solito, anche ieri sera aveva deciso di non pagare dopo aver consumato al chiosco di bibite e panini. Stanco dell'ennesima angheria, Accardo, questa volta ha reagito: ha imbracciato il fucile e ha fatto fuoco contro la vittima, centrata in pieno petto. 

Dopo l'assassinio, l'anziano si è costituito ai carabinieri. Il delitto è avvenuto in via Caduti di Nassirya dove è solito sostare il camioncino di Salvatore Accardo. Al momento della sparatoria erano presenti due dipendenti che sono stati già ascoltati dai carabinieri. 


​Fonte: Giornale di Sicilia