La storia di Allyson Parker, una mamma americana, è molto triste. La figlia di 5 anni, Braylynn Lawhon, sta combattendo una dura battaglia contro una forma particolarmente aggressiva di cancro al cervello ma i medici non le danno più alcuna speranza. Il padre, invece, soffre di una malattia terminale ai motoneuroni che lo sta lasciando in fin di vita. Passa le sue giornate in ospedale, ma non si perde d'animo. E così ha pubblicato su Facebook una foto dai contenuti inequivocabili.

Nell'immagine si vede la bimba stesa in un letto quasi priva di sensi attaccata alle macchine e al suo fianco il nonno che piange e si lamenta con un'espressione sofferente che mostra l'agonia. La donna ha scoperto che la figlia era malata solo lo scorso 6 dicembre e da allora tutto è peggiorato, anche le condizioni di salute del padre. "L'anno scorso è stato difficile per noi ma non posso nemmeno immaginare quanto sarà straziante il 2018. Tra pochi giorni dovrò seppellire questa bellissima bambina, dopo qualche settimana dovrà fare lo stesso con mio padre. I miei eroi se ne andranno nello stesso anno", ha affermato la mamma.

L'unica cosa a cui si appiglia la donna in questo momento è un trattamento sperimentale in Messico a cui hanno fatto riferimento i medici che potrebbe salvare la piccola. È proprio per raccogliere i fondi necessari per affrontare il viaggio e le cure che ha lanciato una campagna di raccolta fondi su GoFundMe: la speranza è che Braylynn non perda la vita prima di aver tentato il tutto e per tutto.