All'ennesima chiamata senza risposta, ha deciso di rientrare a casa, sfondando la porta. Purtroppo, si è trovato davanti una scena drammatica: la moglie era nella vasca da bagno, morta, dopo essere rimasta fulminata dal suo telefono cellulare. La drammatica vicenda è avvenuta in Francia, nei pressi di Grenoble. L'uomo si era allontanato momentaneamente e non aveva le chiavi con sé. Dopo una serie di chiamate senza risposta, però, è tornato indietro.

La moglie, incinta di otto mesi, era immersa nell'acqua e non dava segni di vita. Immediati i soccorsi, ma purtroppo era già morta, stroncata da un arresto cardiaco. Secondo Le Dauphine Libere, la polizia ha avviato un'indagine per determinare le cause della morte, ma l'ipotesi più accreditata è che sia morta fulminata: il suo telefono cellulare in carica, infatti, era proprio accanto al cadavere.