Valle dei Templi aperta, tornano i turisti.

  • Il Parco Archeologico di Agrigento ha riaperto i cancelli dopo tre mesi di chiusura forzata.
  • Già nel primo giorno ci sono stati turisti fuori dai cancelli: oltre 40 i visitatori.
  • Si potrà accedere al sito con ingressi contingentati e grande attenzione alla sicurezza.

Dopo lo stop forzato a causa dell’emergenza Coronavirus, è bello rivedere la Valle dei Templi aperta. Il grande parco archeologico di Agrigento ha potuto accogliere nuovamente i visitatori, che non hanno perso tempo. Nel primo lunedì di zona gialla in Sicilia, il 15 febbraio, ci sono stati più di 40 visitatori. Un risultato positivo, considerando che era una giornata molto fredda, in cui la nostra Isola è stata travolta da temperature ben più basse della media stagionale. Per entrare, ovviamente, c’è massima attenzione alle norme di sicurezza, con ingressi contingentati. Tra i primi a varcare l’ingresso, due famiglie di stranieri, una californiana che vive a Catania e un gruppo di appassionati cinesi. Al lavoro dietro i vetri della biglietteria, sono tornati i giovani di Coopculture.

“Un segno di ripartenza importante – dice il direttore della Valle dei Templi Roberto Sciarratta -. Speriamo di poter riaccogliere tutto il nostro pubblico al più presto”. La Valle dei Templi resterà aperta fino a venerdì, perché, secondo le nuove disposizioni, i siti culturali devono rimanere chiusi nel fine settimana. Sono state anche prorogate per tre mesi le card annuali che permettono l’accesso illimitato alla Valle.

Articoli correlati