E protesta a Scillato sia!

Stamane nel luogo simbolo della Sicilia spezzata, Forza Italia Sicilia manifesterà con gli autotrasportatori, politici ed altre associazioni con l'obiettivo di dare una “scossa” all'immobilismo in cui da settimane versa l'isola, nonché accelerare i tempi di superamento dell'emergenza provocata dalla disagevole interruzione dell'autostrada Palermo-Catania (A19).

 

A proposito della sentita protesta a Scillato, ecco le parole di Vincenzo Figuccia, vicecapogruppo di Forza Italia all'Ars:

Protesto sul posto insieme al coordinatore regionale Vincenzo Gibiino contro la vergogna dei piloni dell'autostrada #A19 e per chiedere di rimediare al dramma della Sicilia spezzata in due. Intendiamo protestare contro l'interruzione e dire basta ai governi Pd, regionale e nazionale. Se un fatto simile fosse accaduto in altre parti d'Italia avremmo già assistito all'intervento dei caschi blu. Dal 10 aprile (data del crollo) ho iniziato questa battaglia che continuerà fino a quando il ministro alle infrastrutture non troverà soluzioni concrete che portino alla realizzazione dell'opera. Vogliamo interventi immediati, concreti e non più rinviabili.

“Via-Rotto” Himera, questo il nome dell'iniziativa, avrà inizio alle 11:30 e accanto a Forza Italia, protesteranno anche Ugl, Anav, Aias, Confartigianato, Trasporti, Fai Confcommercio, Somaac, Cifa, Sicet.
Il leader autotrasportatori, Richichi, ha affermato:
Vedremo la consistenza di questa manifestazione e poi decideremo se intraprendere altre iniziative. Dopo cercheremo di organizzarci, se nulla sarà risolto, è sicuro che fermi non staremo, troveremo altre forme di protesta. Avremo l’occasione per capire quanto sentono questo problema non solo gli autotrasportatori, ma anche i cittadini. Noi speriamo nell’aiuto dei cittadini perché il disagio è anche loro.”

 

È chiaro come il sole quanto siano necessari degli interventi immediati e concreti. “Via-Rotto” Himera, questa protesta a Scillato, vuole essere l'ennesima denuncia all'”immobilismo” forzato in cui da mesi si ritrova la Sicilia.