Un 50enne della provincia di Perugia, in Umbria, è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di aver violentato la figlia di appena 12 anni. Come riporta "La Nazione", i militari hanno eseguito a carico dell'uomo un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. 

"Te lo faccio così ti puoi difendere da chi ti vuole violentare", sarebbero state le parole dell’uomo rivolte alla bambina, secondo quanto scrive il quotidiano toscano. I fatti sarebbero avvenuti ad aprile e a sporgere denuncia è stata l'ex moglie dell’arrestato.

Le presunte violenze sarebbero avvenute nel corso dei pomeriggi che il padre trascorreva con la figlia. Sarebbe stata la bimba, una volta tornata a casa dalla mamma, a raccontare quanto subito e il suo racconto è stato videoregistrato dalla donna per poi essere mostrato ai carabinieri. La 12enne è stata quindi sentita nel corso di un’audizione protetta dagli inquirenti.