01L’estate sarà dolce in Sicilia. Dopo le nuove tratte in arrivo da Ryanair e l’attivazione di nuovi percorsi tra Malta e la Sicilia grazie a FlyHermes, arriva Vueling, dalla Spagna, con un nuovo ventaglio di proposte.

Già dalla prossima primavera, ai siciliani sarà concesso di raggiungere la Croazia con un semplice volo aereo; si parte dal “Falcone-Borsellino” a Palermo per raggiungere Split, ovvero Spalato.
Dopo il collegamento già attivato presso Lampedusa, Vueling fa il bis: la città più importante della Croazia sarà dunque solo a pochi attimi di volo dall’Isola.

Ma non è finita qui, presso il secondo hub italiano di Vueling, verranno aumentati i collegamenti sulle tratte attivate lo scorso anno, già a partire da marzo.
Entro il 29 infatti, Palermo sarà più vicina a Roma 4 volte la settimana; una novità che però non si protrarrà solo durante l’estate, ma proseguirà anche per i mesi di settembre e ottobre.

E sempre di novità sul fronte della frequenza dei collegamenti si tratta, sia per la tratta Palermo-Firenze che per quella storica Palermo-Barcellona; Vueling ha infatti annunciato che saranno 5 i voli che condurranno, ogni settimana i palermitani verso una delle più importanti città d’arte d’Italia e 6, quelli che durante l’estate verranno attivati per gli isolani che vogliano andare verso la città più importante di Spagna dopo Madrid, nonché una delle mete vacanziere più battute dagli italiani negli ultimi anni.

La compagnia aerea spagnola, con sede principale proprio a Barcellona, chiuderà quest’anno con un positivo 420% di passeggeri in più che da Palermo hanno deciso di scegliere Vueling per i loro viaggi. Per via di questi risultati positivi, la società di voli low-cost con livrea bianca e gialla, terrà attivo anche il collegamento tra il capoluogo dell’Isola e Parigi, di cui aumenterà, allo stesso modo che per le altre tratte, la frequenza settimanale già in marzo.

Quest’anno, da Palermo sono infatti partiti ben 200mila passeggeri, tutti solo alla volta della capitale francese.
Nata nel 2004, sopravvissuta alle difficoltà economiche del 2007, oggi Vueling è un vettore solido, e attraverso la sua flotta, composta da un centinaio di Airbus, è possibile raggiungere ben 135 aeroporti nel mondo, divisi tra Europa, Africa e Asia.

Ma non è finita qui. Perché la compagnia è presente in Sicilia anche a Catania, presso lo scalo di Fontanarossa, da cui è già possibile raggiungere tutte le destinazioni. Ma Vueling parte anche dall’Aeroporto di Lampedusa, da cui in un batter d’occhio ci si può trovare in Nazioni come la Francia, l’Austria, il Marocco, la Romania, e anche la Croazia, oltre che naturalmente in alcuni dei principali aeroporti d’Italia.

In attesa di raggiungere la Croazia, oggi i palermitani potranno già prenotare un viaggio da Punta Raisi per l’Italia o il resto d’Europa a prezzi vantaggiosissimi. Ad esempio, partire in questo periodo per Barcellona significa spendere intorno ai €200 al massimo, incluso il ritorno. Se invece si opta per le vacanze in famiglia, magari a Firenze oppure Roma, la spesa cala di ben il 50%.

Autore | Enrica Bartalotta