Weekend di pioggia e temporali in Sicilia. L’anticiclone presente alle latitudini centrali e meridionali dell’Europa sta perdendo colpi sotto la spinta di un flusso atlantico umido e instabile, che nelle prossime ore si farà strada verso il Mediterraneo, fino a generare un blando vortice in spostamento dalla Sardegna al batto Tirreno. Sebbene blando, il vortice sarà in grado di provocare nuovi rovesci e temporali al Nordovest, in Sardegna e sull’Appennino centro-settentrionale, che giovedì si trasferiranno a parte del Sud Italia.

Domani, giovedì 29 agosto, il fronte associato al vortice provocherà un incremento dell’instabilità con piogge e temporali dalla Sardegna alla Sicilia. Maltempo nel pomeriggio lungo l’Appennino e sulle zone interne del Centro-Sud Italia, che si attenuerà in serata.

I temporali interesseranno anche il weekend e sabato raggiungeranno la Sardegna, le Alpi e l’Appennino. Il fronte in questione non coinvolgerà il Nord, che tuttavia risente della coda di un altro fronte in scorrimento a latitudini più settentrionali.

Domenica si intensificherà l’instabilità, a causa di un fronte freddo in arrivo dalla Francia. I fenomeni, comunque, non saranno continui ed estesi, ma alternati a spazi soleggiati anche ampi, nella giornata di sabato. Il contesto climatico sarà estivo, ma le temperature si abbasseranno.