A partire dal 1 febbraio 2020 WhatsApp non funzionerà più su alcuni cellulari. La notizia è stata confermata, dopo la circolazione di alcune voci nei mesi scorsi. Per motivi di sicurezza, l’applicazione non sarà più disponibile su alcune piattaforme obsolete.

WhatsApp non funzionerà più su questi dispositivi

  • Android con versione 2.3.7 o precedente (dal 1° Febbraio 2020)
  • iPhone con versione di iOS 7 o precedente (dal 1° Febbraio 2020)
  • Nokia S40 e S60 (già disattivato dal Dicembre 2017)
  • Smartphone con Windows Phone (da Dicembre 2019)
  • Smartphone con BlackBerry OS (già disattivato da Dicembre 2017)
  • Smartphone con BlackBerry 10 (già disattivato da Dicembre 2017)

Per essere certi della versione del sistema operativo, basta controllare dalle Impostazioni del proprio smartphone. Nello specifico:

  • Android: Impostazioni –> Sistema –> Informazioni su e troverete la versione di Android
  • iOS: Impostazioni –> Generali –> Info/Aggiornamento software e troverete la versione di iOS

Qualora si volesse continuare a usare WhatsApp, bisognerebbe necessariamente cambiare dispositivo, non soltanto per le restrizioni, ma anche per una questione di sicurezza dei propri dati.

La conferma della notizia è arrivata dal sito hwupgrade.