La versione 2.18.93 di Whatsapp rifarà il look all'app tra note vocali, gif e catene di Sant'Antonio.

Per quanto riguarda i messaggi vocali è pronta anche per i dispositivi Android la funzione che permette di riascoltarli dopo la registrazione e anche prima dell'invio. Una funzione finora riservata solo ai sistemi operativi di iPhone.

Nuovo sistema di catalogazione per le gif. Grazie al prossimo aggiornamento sarà possibile la ricerca per categorie e non più casuale tra la sfilza di proposte dell'app, ma anche tramite parole chiave e tra le più popolari con la sezione trending. L'utente, inoltre, potrà salvare le proprie gif preferite, per poterle recuperare più facilmente ed utilizzarle in seguito.

Una funzione più nascosta, ma non meno importante, arriva dal sistema che smaschera e cerca di bloccare le cosiddette catene di Sant'Antonio: niente più spam, messaggi inutili o vere e proprie truffe. A patto che il sistema sia in grado di individuarle automaticamente: il metodo è quello di raggruppare messaggi uguali tra loro e condivisi spesso dagli utenti, per poi selezionare e bandire i messaggi non graditi o pericolosi.