Sapeva dove la nonna paterna nascondeva i soldi della pensione e con la scusa di una visita affettuosa le ha sottratto 100 euro. La vittima è una donna di 83 anni di Zafferana Etnea, alla quale la nipote 15enne ha sottratto il denaro: approfittando di un momento di distrazione, è andata in camera da letto e ha preso i soldi, riposti con cura.

Salutata la nonna, la ragazzina è andata in giro per il paese, ignara del fatto che la nonna avesse già avvertito i carabinieri. I militari l'hanno rintracciata: nella borsetta aveva la banconota da 100 euro rubata, oltre a un coltello a serramanico, con una lama lunga 8 centimetri. Per la giovane è scattata una denuncia: è ritenuta responsabile di furto aggravato e possesso ingiustificato di strumenti atti a offendere.