Un uomo armato di coltello ha assalito gli alunni all'ingresso di una scuola elementare nel distretto centrale di Shanghai, Xuhui (Cina), uccidendo due di loro. A darne notizia è stata la polizia della città cinese, precisando che l'aggressore, un uomo di 29 anni, ha colpito tre bambini e una madre ferendoli con il coltello da cucina.

Due dei bambini, subito ricoverati in ospedale, non sono sopravvissuti alle gravissime ferite riportate. Il terzo bambino e la donna non sono in condizioni preoccupanti. L'assalitore è stato immediatamente arrestato.