Arancini stellati, ecco quali sono i migliori della Sicilia secondo Corriere.it. Che si chiami arancina o arancino, poco cambia: l’importante è che sia buono e fatto “a mestiere”. Si tratta indubbiamente di uno dei simboli gastronomici dell’isola, come sottolinea il supplemento dedicato alla cucina della testata nazionale. Tutti gli chef si cimentano nella preparazione, quindi ecco le migliori proposte degli stellati.

Quali sono i migliori arancini stellati?

  1. Arancino di riso con ragù di triglie e finocchietto selvatico, la proposta di Pino Cuttaia del ristorante La Madia di Licata.
  2. L’arancino de I Banchi dello chef Ciccio Sultano.
  3. Arancino con polpa di riccio, gambero rosso e mozzarella dello chef Accursio Craparo del Ristorante Accursio.
  4. Crosta al nero di seppia, crema di piselli e mozzarella di bufala: la proposta di Alessandro Ingiulla del Sapio.
  5. Riso nero artemide, ripieno di seppie e gamberetti di Mazara: si chiama “AranciMonamour” e viene servito da Pietro D’Agostino de La Capinera.
  6. Arancina al formaggio ragusano, l’idea di Tony Lo Coco de I Pupi.
  7. Vincenzo Candiano della Locanda Don Serafino ha creato un arancino di cassata siciliana.
  8. Arancina di cous cous dello chef Giuseppe Costa de Il Bavaglino. Viene farcita con ragù di pesce.
  9. Claudio Ruta de La Fenice serve un arancino di pasta di riso con guancia di vitello brasata, provola dei Nebrodi al fumo, cime di finocchietto selvatico saltate e pomodoro verde.

Foto: Pagina Facebook Pino Cuttaia