A Selinunte (Castelvetrano – TP) va in scena ciò che viene definita l’asta pesce con banditore, ossia una particolare tipologia di asta al ribasso, dove viene venduto del pesce fresco locale davvero squisito. Spesso accade che il pesce viene anche “pizzicato”… scoprite nell’articolo di cosa si tratta.

Il mercato del pesce a Selinunte

L’asta pesce di Selinunte è un avvenimento giornaliero a cui assistere almeno una volta nella vita, per due motivi:

  • Il primo motivo è sicuramente quello di acquistare del pesce fresco, dal sapore unico, con la quale cucinare pranzetti isolani, ad hoc!

 

  • Il secondo motivo, è per scoprire un angolo della Sicilia (quello di Marinella di Selinunte) dove scorgere una pratica che vi farà apprezzare l’isola, i siciliani e i prodotti di questa straoirdinaria terra. L’asta pesce di Selinunte è magica, infatti, durante lo svolgimento della stessa, si può assistere alle gestualità, ai detti siciliani e alla bontà degli isolani.

Proposta puntualmente ogni mattino, da almeno 60 anni, ai piedi del tempio di Hera è un appuntamento imperdibile, per coloro che vogliono assaggiare saraghi, polpi e più in generale le più svariate tipologie di pesce fresco locale, acquistandolo all’asta.

L’asta pesce di Selinunte funziona così:

Il banditore attribuisce un valore al pesce e lo comunica agli acquirenti. Gli stessi, iniziano ad effettuare la propria offerta al ribasso. Può accadere (in base agli acquirenti oppure in base a come si evolve l’asta, che il pesce tocchi prezzi molto bassi per risalire, anche in maniere spropositata).

L’asta pesce di Selinunte è gestita dal 2001 dalla Cooperativa Selinunte Pesca, che ne assicura la regolamentazione della pratica, per un evento davvero speciale.

Il pesce viene messo sopra di una base in metallo, tanto da poterne apprezzare il colorito e gli occhi, ma non può essere ne pesatone ne toccato. Salvo, un 37 enne del posto che ha la funzione di banditore, viene sempre affiancato da Giacomo Barraco, di anni 86. Quest’ultimo, uomo di mare impeccabile, conosce i pesci in una maniera davvero straordinaria e lui, ha il potere di prendere un pesce particolare dal vassoio in metallo, e conservarlo, per poi omaggiarlo a piacere alla persona più meritevole. Questa è la pizzicata.

Se vi trovate in zona, non esitate a partecipare!