La danza fa bene ad Angelo Russo. L’attore, che presta il volto al mitico Agatino Catarella nella fiction Il Commissario Montalbano, ha perso parecchio peso da quando è entrato nel cast del programma Ballando con le Stelle. Il merito è degli allenamenti e di una dieta sana ed equilibrata, suggerita dall’insegnante, Anastasia Kuzmina. Il siciliano ha perso ben 13 chili in un mese.

Un risultato davvero ammirevole, rivelato dall’amico e collega Cesare Bocci. Bocci, che interpreta Mimì Augello nella celebre fiction di Rai 1, è stato intervistato da Mara Venier a Domenica In. L’attore ha anche spiegato quanto possa essere utile un programma come Ballando con le Stelle.

Ecco cosa ha detto Cesare Bocci: “Angelo è una persona molto diretta e schietta. A Ballando con le Stelle sta facendo un ottimo lavoro, è molto portato. In un mese ha già perso 13 chili”.

A spingere Russo a perdere peso, è stata la necessità di esibirsi senza troppi problemi. I risultati, così, hanno cominciato a farsi vedere. Il simpatico Catarella della tv è uno dei concorrenti più amati dalla giuria e dal pubblico, al punto da essere inserito nella rosa dei probabili vincitori del programma.

Per perdere 13 chili, Angelo Russo ha eliminato dalla dieta i dolci, il pane, la pasta, gli alcolici e i superalcolici. I suoi pasti sono per lo più a base di petto di pollo, insalata e verdure.