Facciamo un viaggio nei luoghi di Montalbano. Il celebre commissario nato dalla penna di Andrea Camilleri ha ispirato una fiction tv di successo. Le location siciliane sono diventate famose e continuano ad affascinare il pubblico televisivo.

Se vi parlassi di un personaggio della letteratura dall’accento e dal carattere inconfondibile, che ama iniziare le sue giornate con una bella nuotata e che esige di consumare i suoi pasti in silenzio, voi a chi pensereste? Non è difficile intuire che vi sto parlando di Salvo Montalbano, celebre commissario creato dalla penna dello scrittore Andrea Camilleri, che ha preso il volto e le sembianze televisive di Luca Zingaretti.

Grazie a questi romanzi e alla trasposizione televisiva i luoghi di Montalbano sono diventati amati e ricercati, non soltanto da quanti non hanno mai visitato la Sicilia, ma anche da quanti ci sono nati e ci vivono da sempre.

Attraverso i luoghi di Montalbano abbiamo conosciuto piccoli scorci fatti di centri abitati affascinanti, di spiagge e campagne in cui il territorio siciliano è più che riconoscibile. Probabilmente vi siete chiesti molte volte dove siano stati girati gli episodi questa fortunata fiction. Scopriamoli insieme.

Luoghi di Montalbano dove sono

I luoghi di Montalbano sono nati dall’insieme di fantasia e realtà, ma si sono tradotti nell’unione tra tanti angoli di Sicilia. Verto, magari potrete avere l’impressione di essere sempre nella stessa città, ma non è affatto così. Le località citate nei diversi romanzi di Camilleri, come la città di Vigata, spiaggia di Marinella, Montelusa o la Mannara sono state ricreate nelle riprese della fiction nella provincia di Ragusa.

Molte scene sono state girate a San Vito Lo Capo (provincia di Trapani), Tindari (provincia di Messina), Favignana e Siracusa. Il successo di questo personaggio, che si è fatto conoscere con l’immancabile battuta “Il Commissario Montalbano sono!”  è anche dovuto alla bellezza di questi luoghi, che hanno saputo affascinare gli spettatori – e ancora prima i lettori – che grazie a parole ed immagini hanno potuto compiere un personale viaggio in Sicilia.

Il viaggio nei luoghi di Montalbano continua

Non è forse vero che ognuno può trovare in questi libri un personaggio con cui identificarsi? Forse siete imbranati (ma di buon cuore) come Catarella, oppure sagaci e molto abili come l’ispettore capo Fazio; o magari non potete resistere alle belle donne come Mimì Augello.

Qualunque sia il vostro preferito, impossibile immaginarselo in un luogo diverso da quelli della serie. Ragusa, Scicli, Modica, Comiso, Vittoria, Ispica e Santa Croce di Camerina sono solo alcuni dei luoghi di Montalbano, che hanno saputo essere molto più di una semplice cornice, riuscendo a caratterizzare ulteriormente già di suo molto fortunata.

Il Barocco siciliano è protagonista dei luoghi di Montalbano ed è diventato Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco. La casa di Montalbano è diventata un vero e proprio luogo di culto e si trova a Punta Secca, una frazione di Santa Croce Camerina. Volete provare l’ebrezza di dormire proprio come il vostro personaggio preferito, svegliarvi e affacciarvi sullo stesso mare del commissario? Potete farlo, perché l’abitazione è un Bed & Breakfast.