Un bambino di appena 11 è morto dopo essere caduto in un canale a Fiumicino, sul litorale romano. Sul posto sono intervenuti polizia, vigili del fuoco e i soccorsi del 118, ma ogni tentativo di rianimazione si è rivelato inutile. Stando alle prime informazioni disponibili, sembra che il piccolo si trovasse a casa della nonna. L'incidente si sarebbe verificato mentre giocava con alcuni amici.

Ci sarebbe stato anche il tentativo di salvataggio da parte di un poliziotto fuori servizio, che si è gettato nelle acque del canale. Ma anche il gesto eroico è stato inutile: il ragazzino è stato inghiottito dalle acque ed è morto annegato.