Tremenda esplosione ad Anversa, in Belgio: il bilancio è di due morti e 14 feriti, di cui uno in condizioni critiche, mentre altri 5 sono gravi. Sette persone, tra le quali un bambino, sono state etratte vive dalle macerie e le squadre di soccorso hanno lavorato tutta la notte alla ricerca di superstiti. Esclusa la pista terroristica, anche se ancora si indaga sulle cause dell'esplosione: molto probabile la fuga di gas.

Tutto si è verificato intorno alle ore 21.30 di ieri e sono state interessate tre palazzine nella zona di Paardenmarkt, un quartiere molto frequentato dagli studenti universitari. Al piano terra di uno degli edifici coinvolti si trovava la pizzeria italiana "Primavera". E l'esplosione potrebbe essere partita proprio dalla cucina del ristorante.