biagio-conte-miracolo a lourdes

Il missionario laico Biagio Conte torna a camminare grazie all'intercessione della Madonna di Lourdes". Questo è quello che è stato affermato dalla diocesi di Palermo attraverso la sua newsletter. "A guardarlo ieri mattina in cattedrale, in occasione della celebrazione interculturale 'Epifania dei popoli' presieduta dal cardinale Paolo Romeo – si legge nel bollettino diffuso dalla diocesi- sembra proprio di sì, perché ha abbandonato la sedia a rotelle dove era relegato ormai da diversi anni ed era ben dritto sulla schiena insieme ai suoi poveri". 

E dire che era andato a Lourdes per accompagnare i malati. E quel bagno nella vasca non voleva farlo, per cedere il posto a quei bisognosi cui ha dedicato tutta una vita. "Io non pretendevo nulla ed anzi ho dato la precedenza agli altri malati – aggiunge fratel Biagio – poi mi sono deciso e subito dopo essermi immerso ho avvertito come un fuoco dentro che mi ha permesso di tornare non a camminare, ma a correre verso le tante persone che me lo chiedono". 

"Per me è stata una grazia inaspettata – racconta Biagio Conte– che ho ricevuto dal buon Dio che ha incaricato la sua madre Maria. Io ho sempre avuto a cuore la Vergine, ma non mi ero mai recato nel santuario di Lourdes, un viaggio che è stato possibile grazie all'Unitalsi che mi ha invitato insieme ai malati".