Paura per un bimbo di 14 mesi, attaccato da uno sciame di vespe mentre giocava sulla veranda dell'agriturismo in cui era in vacanza con mamma, papà e fratellino. Il piccolo è ricoverato all'osepdale di Chieti: ha riportato una decina di punture di insetto su tutto il corpo. Per fortuna, non è un soggetto allergico e, sebbene le sue condizioni siano gravi, non è in pericolo di vita.

Secondo le prime ricostruizioni, il bambino era sulla balconata dell'agriturismo, quando ha urtato contro un tavolo, sotto il quale c'era un nido di vespe. È stato punto più volte, ma non ha mai perso conoscenza. Immediato l'intervento degli operatori del 118, arrivati con l'elisoccorso.