Un bimbo di 5 anni di Modica ha rischiato di morire dissanguato a causa di una bruttissima disavventura avvenuta lo scorso fine settimana, lungo i vialetti che fiancheggiano il viale Mediterraneo, a Marina di Modica. Il piccolo stava passeggiando con il padre, quando a un certo punto si è messo a correre, cadendo a terra. I vialetti, però, erano cosparsi di vetri frantumati di bottiglie e la mano del bambino è andata a finire proprio su un collo di bottiglia, nella zona del posto.

La parte tagliente ha reciso un'arteria e il sangue ha iniziato a uscire a fiotti. La protezza ddel padre, noto professionista di Modica, ha evitato il peggio: ha tamponato la ferita e ha iniziato a correre verso la guardia medica, mentre il sangue continuava a scorrere. Il piccolo è arrivato collassato e poi è stato trasportato in ambulanza all'ospedale Maggiore di Modica, dove la ferita è stata tamponata e saturata.

La vicenda è stata riportata dal Corriere di Ragusa.