Barbara D’Urso e "l'avvertimento" a Miriana Trevisan tra il serio e il faceto. "Immagino abbia giocato, non posso pensare che parli con me di raccomandazioni, perché se no veramente ci vediamo io e lei in tribunale", ha detto la conduttrice di "Domenica Live" a proposito della affermazioni della Trevisan. E cioè: "Vorrei un programma serio ed elegante. Potrei condurre al posto di d’Urso e Panicucci. Ma sono tutti raccomandati".

La discussione ha riguardato le accuse di presunte molestie sessuali che la Trevisan ha rivolto al produttore cinematografico Massimiliano Caroletti, marito di Eva Henger, quest'ultima presente in studio per difenderlo ancora una volta. E proprio l’impossibilità di avere un contraddittorio con l'ex ragazza di "Non è la Rai" – che ha rifiutato di partecipare alla trasmissione e dunque di avere un contraddittorio in diretta – ha indotto la conduttrice a ironizzare prima, e a lanciare la frecciatina poi.

"Piersilvio, io domenica prossima me la prendo di vacanza e lascio condurre la trasmissione alla Trevisan. Visto che è una trasmissione pronta, sarà più brava di me. Immagino che Miriana abbia giocato, non posso pensare che parli con me di raccomandazioni, perché se no veramente ci vediamo io e lei in tribunale", ha detto la D'Urso.