ACATE (RG) – I carabinieri di Acate hanno rinvenuto stamattina il cadavere di un pensionato 74enne in avanzato stato di mummificazione. I familiari dell'uomo, residenti al Nord Italia, avevano contattato i militari, preoccupati perché non avevano notizie dell'uomo da diverse settimane. Dopo aver effettuato i rilievi tecnico-scientifici, gli agenti hanno sentito parenti e amici del pensionato, per cercare di comprendere cosa sia accaduto.

Cadavere mummificato rinvenuto ad Acate: la morte sarebbe avvenuta tre mesi fa

È intervenuto il medico legale di turno, Carlo Maurizio Spagna, che ha effettuato l'ispezione cadaverica e ricondotto il decesso dell'uomo a cause naturali. Sarebbe avvenuto circa tre mesi. Al termine delle operazioni, la salma è stata riconsegnata ai familiari per le esequie, su disposizione del Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Ragusa.

Foto di repertorio