In una ciotola condire mollica di pane bianco e morbido con aglio prezzemolo formaggio stagionato "pepato" capperi tritati olio. 
 
Riempire i calamari chiudere con stuzzicadenti, i tentacoli vanno lasciati a parte.
 
In una casseruola soffriggere facendo appassire scalogno pomodorini alivi  ghiappiri…stemperamu "cu vinu duci"…malvasia eoliana o passito
 
Profumate con finocchietto selvatico
 
Ricetta e foto di Katia Caminiti