Caldo africano, adesso sono guai. In molte zone della Sicilia in questo momento si boccheggia per le alte temperature accoppiate a un'umidità non indifferente. Bene (anzi, male), perché il caldo africano resterà tale almeno fino a lunedì senza la "tregua"  che si prevedeva fino a poche ore fa. 

Nello specifico, i meteorologi suggeriscono che l'anticiclone Caronte sta flagellando con le sue tempeste di calore tutta l’Italia a cominciare da quella meridionale, in particolare la Sicilia. Le temperature massime previste da oggi e fino a tutto il fine settimana stanno fra i 32 ed i 34 gradi ma con un incremento di circa 5 gradi delle temperature percepite per effetto degli alti livelli di umidità nell’aria siciliana.