È successo oggi, a Nord di Ustica. Ancora migranti, ancora sofferte partenze dalle coste africane.
La Capitaneria di Porto e la Guardia di Finanza di Ustica, ha rintracciato e recuperato 18 migranti tunisini, a bordo di un gommone.

 

Uno sbarco non atteso e dettato probabilmente da uno sbaglio di rotta. I migranti sono stati così soccorsi e portati al porto di Palermo. Uno di questi, è stato successivamente trasportato all'ospedale Civico per crisi epilettiche; per gli altri invece, è stato organizzato un posto di prima accoglienza dall'Asp della città.