Domani, martedì 5 luglio, saranno 20 su 27 le città da bollino rosso, livello di allerta 3, secondo il bollettino delle ondate di calore del Ministero della Salute. Tra di esse ci sono anche Catania, Messina e Palermo. Le altre città: Ancora, Bari, Bologna, Bolzano, Cagliari, Campobasso, Civitavecchia, Firenze, Frosinone, Latina, Napoli, Perugia, Pescara, Reggio Calabria, Rieti, Roma e Viterbo.

Da mercoledì 6 luglio lieve calo delle morsa del caldo, le città da bollino rosso scenderanno a 9 su 27 con un aumento dei capoluoghi in giallo, livello di allerta 1. Tuttavia, il bollino rosso permarrà per le siciliane Catania, Messina e Palermo. Oltre che per Cagliari, Frosinone, Napoli, Reggio Calabria, Rieti e Roma.

“L’allerta di livello 3, il più elevato, scatta – ricorda il Ministero della Salute – in presenza di “condizioni di emergenza con possibili effetti negativi sulla salute di persone sane e attive e non solo sui sottogruppi a rischio come gli anziani, i bambini molto piccoli e le persone affette da malattie croniche”.

Decisamente sopra le medie stagionali anche le temperature, con picchi di temperature percepite previsti di 38 gradi domani a Catania, Messina e Reggio Calabria e mercoledì a Cagliari.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati