CANICATTI' (AGRIGENTO) – È stato identificato il cadavere trovato in centro a Canicattì, in provincia di Agrigento, l'altro ieri (leggi qui). Si tratta di Viorel Popescu, 28enne romeno residente in città. Secondo la polizia, stava cercando di entrare in un appartamento che si affaccia sull'atrio di largo Aosta. E adesso è caccia ai complici. Pare, peraltro, che in passato il giovane sia già stato attenzionato per altri furti.

Tra gli inquirenti il riserbo è massimo proprio per cercare di individuare chi si trovasse con il cittadino romeno, da tempo residente in città dove viveva facendo diversi lavori temporanei. Sul cadavere ancora non è stata eseguita l’autopsia né a questo punto si pensa sarà effettuata. In altre parole, le cause del decesso sono tanto chiare da non renderla necessaria.