L'ultima frode informatica, che viaggia da una casella di posta elettronica all'altra, riguarda un argomento che è al momento ampiamente trattato sulle pagine dei giornali: il Canone Rai. Bisogna prestare molto attenzione alle email che si ricevono, in particolar modo quando il mittente è un fantomatico indirizzo di posta certificata della Rai. Sono già tanti i casi segnalati alla polizia: vediamo insieme di cosa si tratta e come proteggersi dalle truffe.

L'email in questione ha come oggetto la dicitura "Canone Rai – Ultimo sollecito pagamento" e ha in allegato un file con il nome  "Scarica la fattura". Dietro questo messaggio, però, si nasconde in realtà un virus dannoso, che può danneggiare i computer dei malcapitato che lo ricevono. La Rai, in una nota, ha raccomandato di non dare alcun seguito a quanto richiesto, di non aprire l'allegato e di contattare eventualmente gli uffici territoriali di riferimento, a disposizione per ogni chiarimento. L'azienda ha già denunciato i fatti alla Polizia Postale.