Le Cassatedde di ricotta al sugo sono deliziosi ravioli con un ripieno di ricotta, conditi con una salsa di pomodoro. Il nome “cassatedde” fa subito venire in mente i classici dolci siciliani, ma in questo caso parliamo di un primo piatto. Vediamo insieme come preparare questa pasta ripiena di Sicilia.

Ricetta Cassatedde di ricotta al sugo

  • Tempo di preparazione: 1 ora
  • Tempo di cottura: 50 minuti

Ingredienti per 4 persone

  • 500 grammi di farina
  • 500 grammi di ricotta
  • 1 rametto di maggiorana
  • 1,5 chili di pomodori maturi
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 ciuffo di basilico
  • 4 cucchiai di olio evo
  • formaggio grattugiato (caciocavallo o pecorino) q.b.
  • sale e pepe q.b.

Procedimento

Per prima cosa, setacciate la farina e formate la classica fontana sul piano di lavoro. Incorporate un po’ di acqua tiepida, leggermente salata, e lavorate il composto. Quando avrete un impasto solido, copritelo e lasciatelo riposare. Adesso passate al setaccio la ricotta e conditela con sale e foglioline di maggiorana. Amalgamate il tutto.

Lavate e spezzettate il pomodoro, quindi trasferitelo in un tegame e fate stufare per una decina di minuti. Passatelo al passaverdura e versate la purea in una casseruola, con 3 cucchiai d’olio. Fate soffriggere con aglio (che poi toglierete) e cipolla. Condite con basilico, sale , pepe e un pizzico di zucchero (ma solo se il pomodoro è aspro). Fate addensare.

Stendete la pasta in sfoglie sottili, quindi distribuite il composto di ricotta a distanza regolare, a mucchietti. Con un tagliapasta  o un bicchiere, ritagliate dei cerchi di circa 10 centimetri di diametro. Ripiegate i tondini a forma di mezza luna, sigillando il ripieno. Lessate i ravioli in acqua bollente salata, con un cucchiaio d’olio. Scolate e condite con il sugo. Accompagnate con formaggio grattugiato.