CATANIA – Un infarto stronca un ispettore di polizia a Catania. Finito il servizio, ieri sera Giuseppe Raimondo, 56 anni, si stava recando a casa a bordo della sua moto. Un infarto improvviso lo avrebbe ucciso in pochi secondi, facendolo rovinosamente cadere per terra. La notizia si apprende dal sito newsicilia.it.

Vedovo e padre di due figli, Raimondo era ispettore della polizia locale. L'intero corpo piange il proprio collega e parteciperà in massa ai funerali che si svolgeranno nel pomeriggio nella chiesa Sacra Famiglia di Catania.