CATANIA – Ha rapinato l'ufficio postale di corso Sicilia, a Catania, ma non ha fatto i conti con le telecamere di videosorveglianza. Giovanni Ragusa, 45 anni, vestito con un giubbotto scuro e un cappellino rosso, è stato rintracciato mentre cercava di fare perdere le proprie tracce tra le viuzze della fiera: dopo una perquisizione è stato trovato in possesso di un mazzo di banconote sgualcite, nascoste negli slip. La somma rinvenuta, 280 euro, è stata restituita al direttore della posta e per lui sono scattate le manette.

FOTO ANSA