Assaggiatori di Nutella cercasi. Non si tratta di una bufala, ma di una vera proposta di lavoro. In gergo tecnico, in realtà, si parla di "giudici sensoriali", cioè persone incaricate di provare i semilavorati e le materie prime, a partire da vari tipi di cacao e granella di nocciole, che servono a produrre i dolci più famosi della Ferrero, storica azienda che produce la Nutella.

L'impegno richiesto è di due giorni alla settimana, la sede è Alba, in Piemonte, e non è richiesta alcuna esperienza.

La figura professionale in questione non è nuova, ma la novità è che finora l'azienda aveva affidato il compito ai dipendenti interni, mentre ora vuole affidare questo compito ai non addetti ai lavori. Si cercano, dunque, dei semplici consumatori.

Le persone selezionate dovranno frequentare un corso di formazione della durata di tre mesi, volto ad allenare gusto e olfatto. Dai 90 prescelti ne verranno poi selezionati solo 40, divisi in due "panel" da 20. Il contratto è part time e "compatibile con altri lavori". Requisito fondamentale è, manco a dirlo, l'assenza di allergie.