Cinesi rubano cigni dal canale per mangiarli. Una vicenda al limite del surreale ad Adria, in provincia di Rovigo (Veneto), raccontata nei particolari da "Il Gazzettino". Un cinese è stato beccato in flagrante con un cigno in braccio, e l'animale era pure tramortito. Gli intenti erano abbastanza chiari…

Una serie di sparizioni apparentemente inspiegabili che adesso il sindaco Massimo Barbujani riconduce ai gusti gastronomici certamente diversi dai nostri. Alla richiesta di spiegazioni, l'uomo si è difeso dicendo che il cigno era suo e lo stava riportando a casa. La sua posizione è al vaglio dell'autorità giudiziaria. L'animale, invece. è stato salvato e recuperato dalla polizia.