Avete mai porvato la zuppa di cardi?

Con le temperature invernali è un pasto caldo e completo gustosa e davvero semplice da realizzare. 

La zuppa di cardi è una minestra che esalta il sapore deciso di questi ortaggi che ricordano nella forma il sedano e nel gusto il carciofo. Questa minestra dagli ingredienti  poveri può essere ha origini molto antiche provenienti dall’Abruzzo.

Ecco gli ingredienti necessari:

  • 800 gr cardo
  • 30 gr burro
  • 20 gr parmigiano
  • 20 gr pecorino
  • 4 fette pane casereccio
  • 2 cucchiai farina
  • 2 cucchiai pomodoro passata
  • 2 l brodo vegetale
  • 1/2 limone
  • q.b. sale 

Pulite il cardo e tagliatelo a tocchetti e mettetelo in acqua con il succo del limone. Portate a ebollizione abbondante acqua, versate a poco a poco la farina, unite un pizzico di sale e i cardi e cuoceteli per circa 15 minuti. 

Nel frattempo sciogliete il burro in una pentola, unite i cardi scolati e fateli insaporire per 5 minuti. Aggiungete la passata di pomodoro, versate il brodo bollente e cuocete su fiamma bassa per circa 30 minuti. Tagliate il pane a dadini, tostateli nel forno per poi metterli nella zuppa insieme al formaggio. Ovviamente se preferite che la zuppa diventi una crema basterà, prima di mettere il pane, frullarla un po’ in modo da ottenere una composto cremoso e omogeneo.