Una coppia americana non si è fatta scappare l’opportunità di comprare una delle case a 1 euro di Sambuca di Sicilia. La CNN racconta la loro storia: così Shelley Spencer e Massoud Ahmadi hanno realizzato in Sicilia la loro dimora dei sogni.

La casa dei sogni a Sambuca di Sicilia

Sono tante le persone che hanno deciso di cambiare vita grazie all’acquisto di una casa a prezzi stracciati sulla nostra isola. Tanti Comuni hanno proposto l’iniziativa delle case a 1 euro e Sambuca di Sicilia (in provincia di Agrigento) si è ritagliato grande notorietà a livello internazionale.

Massoud Ahmadi e Shelley Spencer, racconta la CNN, sono stati i primi a completare, nel borgo dell’agrigentino, i lavori di ristrutturazione di una delle case prima fatiscenti.

Hanno acquistato nel 2019: arrivano dalla contea di Montgomery, nello stato americano nel Maryland. Erano già interessati a comprare una proprietà in Italia, quando hanno letto proprio sulla CNN la notizia delle case a 1 euro a Sambuca.

È stato amore a prima vista“, racconta Shelley. “Sambuca è molto pulita, con bei pavimenti in pietra che ricordano quelli di Georgetown (il quartiere di Washington, DC) e le luci delle strade di notte sono molto romantiche”. Hanno fatto un’offerta di poco più di 10mila euro per un palazzo di 100 metri quadrati: offerta che è stata accettata.

La ristrutturazione

I lavori di ristrutturazione sono costati circa 250mila dollari in tutto e sono durati due anni: hanno trasformato la proprietà fatiscente in una casa sontuosa che, per loro, è una “casa rinascimentale“. Il loro progetto, adesso, è dividere il tempo tra Stati Uniti e Italia. A caratterizzare la loro nuova casa in Sicilia, la presenza di un ascensore interno.

Vogliamo invecchiare qui, fare yoga ogni giorno e sorseggiare un caffè sulla terrazza con vista sul lago avvolto dalla nebbia”, spiega Shelley. Così l’ascensore servirà a non salire troppo spesso su e giù dai gradini.

“La gente del posto ci accoglie con le torte e viene a casa, curiosa di vedere come abbiamo trasformato le rovine”, continua la donna, prima di rivelare che di recente gli è stata regalata una “bella bottiglia di vino” dal bar locale. L’abitazione, adesso, dispone di una zona relax, una suite per gli ospiti, una camera matrimoniale e una zona giorno con moderna cucina a vista. Non mancano tanti balconi con vista sul lago Arancio e il Fortino di Mazzallakkar.

“Adoriamo la tranquillità di Sambuca”

Quest’anno la coppia si sta godendo l’estate a Sambuca di Sicilia: “Adoriamo la tranquillità di Sambuca“, dice Massoud. “La nostra strada è molto silenziosa e ci godiamo la filosofia di vita a ritmo lento della città, simboleggiata da una scultura di lumaca nella piazza principale”. La coppia ha già visitato tante località siciliane, come Marsala e Trapani.

Tornando alla casa, hanno deciso di mantenere gli infissi originali e le pareti in pietra, i pavimenti in maiolica e i soffitti a volta. Hanno anche cercato di conservare alcuni oggetti lasciati dai precedenti proprietari, come un calendario del 1967, che era ancora appeso alle pareti. L’abitazione si trova nel quartiere saraceno.

Massoud racconta anche di essere grato che la vendita sia andata bene e che l’amministrazione comunale li ha aiutati con le pratiche burocratiche e le questioni legali, aiutandoli a superare le barriere linguistiche. La coppia è rimasta colpita dalla qualità del lavoro di artigiani e costruttori locali, affermando di averlo trovato di gran lunga superiore a qualsiasi cosa abbiano incontrato negli Stati Uniti.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati