In Màkari l’attore Domenico Centamore è Peppe Piccionello. Fedele amico del protagonista, Saverio Lamanna (Claudio Gioè) ma, soprattutto, siciliano doc. Nella realtà i due attori si conoscono da una vita, ma non è solo questo il motivo che rende Centamore così affine al suo personaggio e alla fiction di Rai1.

Domenico Centamore è Peppe Piccionello

Intervistato da Tv, Sorrisi e Canzoni, Domenico Centamore parla di Piccionello, diventato iconico anzitutto per le sue magliette e le inseparabili infradito. Un personaggio nato dalla penna dello scrittore Gaetano Savatteri, che ha saputo caratterizzare in modo eccellente.

A proposito delle t-shirt, spiega: «Adoro quella dell’anno scorso “Beddu e siculo” con la mia foto, ma anche quella con le arance non è male. Tra l’altro io sono di Scordìa, il paese con le arance più dolci del mondo». Un siciliano doc, dunque, dentro e fuori. La seconda stagione di Màkari è appena terminata: il finale di stagione ha chiuso “col botto” conquistando oltre 5 milioni di telespettatori.

Lamanna e Piccionello sono un’inseparabile coppia: «È un rapporto meraviglioso tra due uomini che rappresentano la Sicilia – spiega Centamore -. Da un lato il normanno Lamanna, dall’altro il borbonico Piccionello. È la storia anche di un’amicizia “invadente”».

«Noi al Sud siamo un po’ come Piccionello. Talvolta una persona così presente può risultare asfissiante ma poi quando non c’è, ne senti la mancanza», racconta. Sin da ragazzino, Domenico Centamore voleva essere un attore: «Ricordo che, quando a 14 anni dissi a mio padre, che faceva il capocantiere, di voler diventare attore, lui rispose: “Non ti preoccupare che mo’ ti passa sta cosa”, come se recitare fosse una malattia». Per nostra fortuna, non gli è passata.

Per quanto riguarda la sua vita privata, l’attore sta insieme alla moglie Melinda da trent’anni: «L’ho conosciuta che era una bambina e non so fare niente senza di lei. Nemmeno cucinare so… Abbiamo due figli e lei è il generale della casa». Sapete cosa dice la moglie di Peppe Piccionello?

«Che a volte siamo uguali. “Ma hai visto quanti colori indossi oggi?” mi dice spesso. L’unica differenza è che io non uso le infradito!», conclude Domenico Centamore nella sua intervista su Tv, Sorrisi e Canzoni.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Palomar Production (@palomarproduction)

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati