Un nuovo yacht extralusso per Domenico Dolce e Stefano Gabbana. Si chiama Regina d’Italia e – come rivelato da Il Sole 24 Ore – è lungo 65 metri (14 in più di quello che si fecero costruire nel 2006). Il motoryacht si distingue per l’evoluzione tecnologica, il design e la sostenibilità ambientale e ha un valore che si aggira intorno ai 50 milioni di euro. Il Regina d’Italia ha ampi spazi che offrono visibilità e privacy in ogni ambiente, all’interno e all’esterno.

Ci sono due suite armatoriali, quattro cabine ospiti, una palestra e una piscina di 5 metri per 2 sul ponte sole. Il progetto è orientato alla sostenibilità ambientale: lo yacht è dotato di “un impianto di trattamento per le acque di sentina, di un impianto di trattamento per le acque di zavorra, di un impianto di trattamento dei liquami, di una cella refrigerata per i rifiuti, oltre che olio biodegradabile negli astucci degli assi e nelle losche dei timoni”.

Domenico Dolce e Stefano Gabbana sono particolarmente legati alla Sicilia, che ha dato i natali a Dolce (lo stilista è originario di Polizzi Generosa, nel Palermitano). Nel mese di luglio la Valle dei Templi e alcune località dell’Agrigentino saranno interessate dall’evento Alte Artigianalità, che già nello scorso anno ha portato a Palermo e dintorni lo sfarzo delle creazioni del duo di stilisti.