«Venti anni fa è arrivato negli Usa il primo panettone Fiasconaro, e oggi il Nord America è il nostro mercato estero più importante». A parlare è Nicola Fisconaro, uno dei tre figli di Mario, che nel 1953 fondò la celebre azienda dolciaria a Castelbuono. Vent'anni sono un importate traguardo e, per festeggiare la ricorrenza, è stato lanciato il primo panettone Fiasconaro firmato Dolce e Gabbana.
 
«È una sinergia di bellezza, l’arte degli stilisti dell’alta moda che sposa l’alta pasticceria», ha detto Fiasconaro presentando in anteprima le latte disegnate da D&G nel corso di un evento all'Agenzia Istituto commercio estero, a cui hanno partecipato anche il direttore di Ice New York, Maurizio Forte, e il console generale Francesco Genuardi.

«Dolce & Gabbana da sempre hanno usato tutta la bellezza del made in Sicily, e l’hanno saputa trasmettere al mondo intero», continua Nicola Fiasconaro. La presentazione ufficiale del progetto avverrà in Italia, a Milano, durante la settimana dell’alta moda. A New York l'azienda di Castelbuono ha presentato anche la principale novità del 2018: il «panettone agli agrumi e zafferano di Sicilia», con i canditi di limoni, arance e i mandarini.