Riflettori accesi sulle previsioni meteo per i prossimi giorni. Sole e caldo continueranno a insistere sulla Sicilia, ma con qualche velatura. L’ondata di calore, dunque, persisterà, per essere poi seguita da un’altra che farà il suo ingresso venerdì 14 giugno. Nelle prossime ore le temperature saranno in lieve calo, ma con valori ancora sopra la media. Venti deboli variabili e mari quasi calmi o poco mossi.

La situazione attuale lascerà posto alla seconda ondata di caldo africano, che sarà anche più intensa e insisterà sul Centrosud e sul Nord, sebbene un po’ attenuata. Da venerdì e nei giorni a seguire le aree interne di Sicilia, Sardegna, Calabria, Basilicata e Puglia potranno raggiungere picchi di 37-38 gradi. Anche al Centro la colonnina potrebbe superare i 35 gradi.

Foto di Catia Morello