Non si deve dare la patente alle donne perché rispetto agli uomini "hanno la mente incompleta". Anzi, il loro cervello è grande non più di "un quarto" di quello di un uomo. A sostenerlo è lo sceicco Saad al Hajari, contro cui si è sollevata un'ondata di polemiche, spiega l'"Independent", che cita la stampa locale. Hajari presiede la locale "Casa della Fatwa", istituzione religiosa riconosciuta dallo stato. In Arabia Saudita alle donne è vietato guidare per legge.

Lo sceicco ha parlato in un dibattito pubblico nella zona di al Asir, nel sud-est del regno wahabita dove, per legge, le donne non possono guidare un'automobile. Le sue parole hanno un certo peso nella comunità locale, visto che l'uomo è il leader di un'istituzione religiosa riconosciuta dallo Stato ed emette editti ufficiali nel nome dell'Islam.