Le infezioni da funghi sono sempre molto fastidiose: in genere si classificano sulla base del tipo di fungo che causa il problema, della parte del corpo interessata e della gravità. Possono verificarsi a livello superficiale della pelle, fra le pieghe della cute e in qualsiasi parte del corpo calda e umida. Sono diversi i fattori in grado di facilitarle: chiunque può contrarle, ma esistono rimedi naturali in grado di contrastare l'intensità dei sintomi. Ecco quali sono, come spiegato da Today.it.

L'aceto di mele può essere utilizzato per qualsiasi tipo di infezione fungina: le sue proprietà antimicotiche aiutano a neutralizzare il fungo e la sua natura acida aiuta a prevenire la diffusione dell'infezione. Basta mescolare due cucchiai di aceto di mele in una tazza di acqua calda e bere due volte al giorno. In alternativa, si può diluire una quantità di aceto di mele con la stessa quantità di acqua e applicare esternamente sulla parte colpita, lasciando agire per 30 minuti.

Anche l'aglio è un potete agente antifungino. Le proprietà antibatteriche e antibiotiche giocano un ruolo chiave nel processo di guarigione: basta schiacciare due spicchi d'aglio e aggiungere qualche goccia di olio di oliva, fino a ottenere una pasta da applicare sulle zone interessate, lasciando riposare per mezz'ora. Poi la parte interessata va lavata con acqua tiepida. Ripetere due volte al giorno.

In ultimo, l'olio di tea tree è un altro prezioso alleato: bisogna mescolare la stessa quantità di olio di tea tree e di olio di oliva, da applicare sulla zona interessata più volte al giorno.