Forse non tutti lo sanno, eppure i lupini sono amici del benessere. Si tratta, in generale, di alimenti colmi di valori tradizionali, al punto che gli esperti consigliano di consumarli quotidianamente. Nel caso in cui si scelga di inserirli nella propria dieta giornaliera, sarebbe meglio comprare quelli di origine biologica, al dine di evitare pesticidi e residui di fitofarmaci. Assumerli può aiutare a contrastare alcuni piccoli disturbi e prevenire determinati fastidi.

Ecco perché dovremme mangiare un po' di lupini ogni giorno:

1) Sono una fonte preziosa di proteine: 100 grammi di lupini contengono 38 grammi di proteine. Si tratta di un contenuto vicino a quello di carne, uova e soia, fermo restando che in questo caso si tratta di proteine vegetali.
2) Sono amici dell'intestino: i lupini aiutano a mantenere l'intestino in salute, prevengono stitichezza, nausea, vomito e sindrome dell'intestino irritabile. L'elevato contenuto di fibre aiuta i batteri buoni presenti nell'intestino.
3) Abbassano il colesterolo: le fibre impediscono l'assorbimento dei grassi a livello intestinale e riducono i livelli di colesterolo nel sangue.
4) Prevengono le malattie cardiovascolari: l'arginina contenuta nei lupini apporta benefini alle parete interne dei vasi sanguigni, contribuendo in modo positivo alla funzione endoteliale.
5) Combattono l'ipertensione: il consumo di lupini favorisce il rilassamento dei vasi sanguigni e regola di conseguenza la pressione sanguigna.