falsi dentisti e falsi fisioterapisti tra palermo e trapani

Falsi dentisti e falsi fisioterapisti fra Palermo e Trapani. Questo è ciò che hanno scoperto i Nas di Palermo nell'ambito di alcuni controlli contro l'esercizio abusivo delle professioni sanitarie, dopo il quale sono scattate ben 12 denunce contro odontotecnici che si spacciavano per medici dentisti, falsi fisioterapisti, persone che favorivano l'esercizio abusivo della professione mettendo a loro disposizione centri medici e un osteopata che si spacciava per medico ortopedico. 

Falsi dentuisti e falsi fisioterapisti tra Palermo e Trapani

A Palermo, in particolare, i Nas hanno scoperto due odontotecnici che esercitavano l'attività di odontoiatra, visitando e curando pazienti, all'oscuro di tutto, senza aver mai conseguito la laurea. I due, ai quali in passato era già stato sequestrato lo studio dentistico dove esercitavano abusivamente la loro attività, continuavano, nonostante tutto, ad esercitare la professione di dentista, smontando tutti i giorni la porta di accesso ai locali sequestrati, per poi rimontarla, a fine giornata, in modo da mantenere intatti i sigilli

Nel trapanese…

I controlli avvenuti fra Trapani e provincia, hanno invece portato alla chiusura di due centri di riabilitazione motoria, all'interno del quale lavoravano persone che praticavano le stesse attività praticate da un fisioterapista, senza aver però mai conseguito il titolo abilitativo che si consegue dopo un corso di studi universitari della durata di tre anni. Per cui, anche in questo caso, ignari pazienti si affidavano alle cure di gente poco, o per nulla, competente.