Il farsumagru, cioè falsomagro, è una tradizionale ricetta siciliana. Come si intuisce dal nome, non è per nulla leggera, ma rappresenta un vero e proprio trionfo del gusto. La versione che vi proponiamo oggi viene arricchita dalla salsa di pomodoro. Non indugiamo oltre con le introduzioni, ma vi proponiamo subito la ricetta per 4 persone, a cominciare dagli ingredienti.

  • 1 fetta di fesa di vitello da circa 700 g
  • 3 uova sode
  • 200 g di mollica di pane raffermo
  • 50 g di mortadella a fette
  • 50 g di salame a fette
  • 100 g di caciocavallo fresco
  • 50 g di caciocavallo grattugiato
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 2 cucchiai di uvetta
  • 2 cucchiai di pinoli
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 cipolla
  • olio extravergine d’oliva
  • 7 dl di salsa di pomodoro
  • vino bianco secco
  • sale e pepe

Ed ecco il procedimento passo dopo passo per cucinare il farsumagru a ragù.

  1. Sbriciolate la mollica di pane e raccoglietela in una terrina.
  2. Aggiungete un trito di aglio e prezzemolo, il caciocavallo a dadini, il formaggio grattugiato, l’uvetta, i pinoli, una presa di sale e una spolverata di pepe.
  3. Mescolate bene e ammorbidite il composto con l’olio.
  4. Stendete la carne sul piano da lavoro e battetela leggermente.
  5. Salate, pepate e spennellate la carne con l’olio.
  6. Adagiate a strati la mortadella e il salame.
  7. Mettete nella parte centrale il composto di pangrattato e allineatevi sopra le uova sode sgusciate.
  8. Arrotolate la carne, richiudendo dentro il ripieno e legando con spago da cucina.
  9. Scaldate 5 cucchiai d’olio in un tegame e rosolate il farsumagru, rigirandolo nel condimento, in modo che si dori in modo uniforme.
  10. Bagnate con il vino, lasciate evaporare e versate la salsa.
  11. Regolate di sale e pepe e cuocete dolcemente per 1 ora e mezza.
  12. A fine cottura estraete il rotolo dal sugo e fatelo intiepidire.
  13. Affettatelo e adagiatelo in un piatto da portata.
  14. Irroratelo con salsa bollente e servite.

Buon appetito!